Dr.ssa Luciana Harari

luciana.jpg

Luciana Harari è una psicologa e psicoterapeuta a orientamento psicodinamico, ha un'esperienza trentennale in ambito psichiatrico presso il Dipartimento di psichiatria dell'ospedale Sacco. Dal 2012 ha svolto l'attività di docente in psicologia clinica presso l'Università degli Studi di Milano.

Nel 2013 ha aperto il Centro di Medicina Psicosomatica all'ospedale Sacco, di cui è stata responsabile fino al 2020.

 

Esercita attualmente la libera professione come psicoterapeuta individuale e di gruppo, presso il proprio studio situato nel centro di Milano. Si occupa di disturbi psicosomatici, disturbi d’ansia, disturbi di personalità, disturbi dell’umore (depressioni), malessere relazionale e familiare. La sua attività è rivolta sia ad adolescenti che ad adulti.

 

 

 

 

 

BIOGRAFIA PROFESSIONALE

La mia storia con la psicologia inizia presto: sin dall’infanzia una grande passione per l’osservazione del mondo adulto, uno sguardo vigile attento a cogliere le sfumature relazionali. Alle scuole medie la prima folgorazione: la lettura di “Introduzione alla psicoanalisi “ di Freud …Nessun dubbio, quella era la mia scelta e la mia strada. Ero molto propensa, nella ricerca di approfondimenti personali, e interessata all’esplorazione del mondo interno.

Pensavo che “ psicologi si nasce non si diventa” e mi ritenevo fortunata per aver sin da giovane saputo quale strada intraprendere; il mio scopo di vita era chiaro.

Iniziai dopo il liceo classico il lungo percorso di studi: la laurea in psicologia 1982 era solo la prima tappa.   

 

Dopo la laurea, la specializzazione in psicologia clinica, 5 anni di formazione di cui 3 dedicati alla psicoterapia adolescenti (prof. Tommaso Senise) presso il Centro di psicologia clinica “ della Provincia di Milano. 

I primi anni di lavoro siamo nel 1983, presso la Clinica neurologica di Pavia, Fondazione Universitaria, ”Il Mondino” affiancati da supervisioni cliniche settimanali (Centro di Psicologia Clinica).  

Parallelamente il mio percorso psicoanalitico personale con uno psicoanalista della Società italiana di psicoanalisi (percorso sia personale che didattico affiancato da supervisioni cliniche per oltre dieci anni).

Svolgo inoltre in quegli anni alcune consulenze presso consultori pubblici dell’interland milanese.

Nel dicembre 1985, tramite concorso divento di ruolo come psicologa presso l’allora USSL di Garbagnate.

In quel contesto mi occupo di tutte le patologie e sofferenze psichiche contemporanee sia di adulti che di adolescenti, di coppie e di famiglie.

VERSO LA PSICHIATRIA....

E’ proprio in quegli anni che si chiarisce in me e si fa sempre più strada il desiderio e l’interesse per i disturbi della mente e tutto ciò che riguarda la sfera della psichiatria. Riesco ad approdare, sempre tramite concorso nel 1990 presso il Dipartimento di salute mentale dell’Ospedale Sacco e vengo assegnata ad un Servizio territoriale di zona C.P.S (Centro Psicosociale) con il ruolo di psicologo dirigente.

TRENT’ANNI di esperienza in Psichiatria: mi occupo delle più svariate patologie psichiche, psicosi, schizofrenie, patologie borderline, patologie della sfera narcisistica, nevrosi, crisi depressive reattive e depressioni maggiori, terapie familiari e lavoro con giovani e adulti. Queste sindromi assai diffuse come l,ansia e la depressione si manifestano come malessere generale, disturbi somatoformi, senso di profonda insoddisfazione e autostima alternante, narcisismo, instabilità affettiva. Tali disturbi se non affrontati per tempo sfociano prima o poi in una qualche forma di crisi esistenziale che spesso si manifesta anche in una malattia organica. 

Il lavoro psicologico e psicoterapico avviene in quegli anni in un costante percorso di squadra con l'equipe multidisciplinare del mio CPS. 

L’interesse formativo si amplia e si avvale di altri percorsi di studio:

  • Corso di formazione sui disturbi del comportamento alimentare presso centro ABA di Milano 

  • Corso di formazione e supervisione sul Modello della Psicoterapia Breve integrata (modello psicodinamico e cognitivo) per adolescenti e adulti (Scuola Iserdip, Milano).
    Formazione sulla tecnica della psicoterapia breve: approccio teorico e applicazione clinica con supervisione prof. Zapparoli e dott.ssa Gislon.

  • Corso di formazione DBT Adulti e Adolescenti (modello dialettico-comportamentale Marsha M. Linehan)

      Corso di formazione su modello dialettico comportamentale Marsha M.Linehan tenuto dalla docente Prof.ssa Lavinia Barone (Università degli Studi di            Pavia). Teoria e pratica del modello tramite supervisioni cliniche di gruppo istituzionale sui casi di pazienti Borderline trattati con questo metodo.
      Progetto integrato con la neuropsichiatria infantile.

  • Corso di formazione in psicosomatica, ANEB Milano.

  • Corso di formazione “Clinica e psicoterapia del linguaggio del corpo nel processo di individuazione” presso ANEB (Associazione Nazionale Ecoiopsicologia) di Milano, diretto dal dott. Diego Frigoli.

  • Corso di formazione sulle tecniche di conduzione di gruppi di genitori e di psicoterapia breve per adolescenti, Prof. G.Pietropolli Charmet, Il Minotauro, Milano.

ATTIVITA' DI DOCENZA

  • Dal 2010 presso Iserdip Docente del Corso di “Psicoterapia di gruppo: dinamiche e tecniche di conduzione” presso Scuola di specializzazione in psicoterapia breve integrata Iserdip. (Prof. Zapparoli e Dott.ssa Gislon).

  • Dal 2012 presso Università degli Studi di Milano Docente del Corso di “Psicologia Clinica” presso l’Università Statale di Milano.

VERSO LA PSICOSOMATICA...

Lo scenario scientifico nel frattempo è  ampiamente mutato. In parallelo a tutte le altre scienze, anche le discipline psicologiche vanno incontro a radicali ridefinizioni. Il vecchio paradigma bio-medico (fondato sul dualismo mente-corpo) mostra tutti i suoi limiti a cogliere i complessi bisogni dell’uomo contemporaneo. Anche la psicologia che si rifà a questo modello (che cioè condivide la ripartizione fra dimensione fisica da un lato e dimensione psicologica dall’altro) appare fortemente inadeguata con le sue mille pratiche applicative (le diverse metodologie psicologiche e psicoterapie, spesso in competizione fra loro).

Oggi l'attenzione della medicina non  è più esclusivamente sulla malattia del paziente ma sulla persona nella sua totalità. Le neuroscienze hanno dimostrato la centralità delle emozioni nello sviluppo e nel funzionamento celebrale, nonchè nel processo di guarigione. La patologia e' il risultato di un'intreccio di fattori genetici, biologici, ambientali, psicosociali e, come tale, ci pone difronte ad una notevole complessità. Il processo di cura pertanto non  è più inteso in maniera unidirezionale ma coinvolge il contesto relazionale in cui si svolge. 

 

Negli ultimi dieci anni la pratica clinica e l’assistere alla grande diffusione dei disturbi somatici mi ha condotta a ritenere pertanto sempre più importante il dare spazio e ascolto alle manifestazioni corporee, nell’obiettivo di rinforzare il dialogo tra le scienze mediche e le discipline psicologiche.

Sull'onda di queste considerazioni nel 2013 ho aperto il centro di Medicina Psicosomatica presso l'Ospedale Sacco.

 

 

CENTRO DI MEDICINA PSICOSOMATICA:

Il Centro di Medicina Psicosomatica si occupa del trattamento dei correlati psichici e somatici dello stress, dei disturbi d’ansia e di situazioni depressive legate a fasi critiche del ciclo di vita.

Spesso i correlati psichici e somatici dello stress possono manifestarsi a danno dell’apparato gastrointestinale con ad esempio gastrite, colite, ulcera; dell’apparato cardiocircolatorio con tachicardia, aritmia, ipertensione; dell’apparato respiratorio con ad esempio asma e iperventilazione; dell’apparato urogenitale con dolori mestruali, impotenza, eiaculazione precoce; della pelle con ad esempio psoriasi, acne, dermatite, prurito, orticaria, secchezza cutanea e delle mucose, sudorazione eccessiva; del sistema muscolare con cefalea, crampi, tensioni cervicali e lombari, mialgia, fibromialgia, artrite; e del sistema immunitario.

Il Centro propone attività di ,

  • Psicoterapia Individuale (Psicoterapie Brevi)

  • Psicoterapia di Gruppo (Psicoterapia ''dal Corpo alle Parole' e Psicoterapia Focale Integrata) 

  • Attivita' finalizzate ad una maggiore consapevolezza e riduzione dello stress, tramite l’acquisizione di tecniche di autocura (mindfullness, rilassamento muscolare progressivo, ipnosi leggera).

 

 

 

albero.jpg

Tra le proposte del Centro di Medicina Psicosomatica nel 2017 nasce

Screen%20Shot%202020-05-07%20at%2010.18_

al fine di offrire uno spazio di accoglimento e riflessione in cui il professionista possa esprimere e chiedere consulenza su alcuni temi problematici sulla relazione operatore-paziente.

ARTICOLO DEL CORRIERE: Milano, nasce al Sacco lo sportello di ascolto per medici e operatori sanitari

 

LIBERA PROFESSIONE

Attualmente svolgo la mia attività come libero professionista, presso il mio studio nel centro di Milano. Il mio approccio (online per chi non puo' accedere ad un colloquio diretto in studio a Milano) va dal counselling alla consultazione breve, alla presa in carico vera e propria (psicoterapia breve, psicoterapia focale, psicoterapia psicanalitica). Mi occupo di disturbi psicosomatici, patologie del Sè: narcisismo, sindromi borderline, nevrosi, disturbi di personalità, depressioni, disturbi d'ansia, malessere relazionale e famigliare. L'attività è rivolta a persone adulte e a giovani adolescenti. 

Le mie competenze sono applicabili sia in ambito clinico (psicoterapia adulti, adolescenti, terapie famigliari) sia in ambito sociale come promozione del benessere (counseling, coaching individuale, gruppi di consapevolezza e crescita personale). 

Svolgo inoltre attivita' di formazione e supervisione per giovani colleghi e per le professioni sociali d'aiuto (psicologi, educatori, operatori socio sanitari).

È più importante sapere che tipo di persona ha una malattia
piuttosto che sapere che tipo di malattia ha una persona.
Ippocrate